Pakistan: sisma magnitudo 7,7 nella zona del Belucistan, salgono a 330 i morti. Emerge un isola.

24_09_2013_pakistan_7-7

 

26/09/2013

Aggiornamento: il portavoce del governo provinciale con una nota informa che il terremoto ha causato almeno 330 morti, aggiungendo che gli ospedali non hanno più spazio per ospitare le centinaia di feriti. Le autorità locali hanno detto che in questo distretto vi sono almeno 300.000 abitanti dispersi su un territorio di oltre 21.000 chilometri quadrati.

La scossa tellurica, ha inoltre causato l’emersione di un’isola nei pressi della costa di Gwadar, lo riferisce Geo News.

Secondo il vice ispettore della polizia di Gwadar, la terra è affiorata dalla superficie del mare alta da sei a dieci metri, secondo gli esperti,

si tratta di un fenomeno raro causato probabilmente dalla rottura di una importante faglia di 200 km che va dalla regione montuosa e desertica del Baluchistan fino all’Oceano Indiano.

 

24/09/2013
NUOVA DELHI  – Un terremoto di magnitudo 7,7 ha colpito oggi la zona del Belucistan, nell’ovest del Pakistan, uccidendo almeno 30 persone e recando numerosi danni alle abitazioni.

La scossa è stata avvertita fino a Nuova Delhi, a centinaia di chilometri ad est dell’epicentro

 

 

Tags: , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle