Una stampa piccola piccola…

Una stampa piccola piccola…

stampa_rejected

…dopo decenni di studi, analisi, dibattiti, approfondimenti, revisioni, di dichiarazioni di diritti umani, di valutazioni politicamente corrette ed altri ameni Sforzi Universali che vengono profusi e poi generosamente elargiti sotto forma di Amorevole Dottrina per il nostro Sommo Bene, la nostra Caritatevole Cultura ed i nostri Intrepidi Intellettuali, che alti concetti di uguaglianza, solidarietà, compassione e fratellanza sono riusciti a mettere in piedi? …semplicemente il ribaltamento a livello mediatico

dell’ideologia bellica nazista: come allora la morte di un tedesco (tedesco nel senso usato dal loro regime dell’epoca) valeva la vita di dieci nemici, ai nostri tempi, per i Sistemi di Informazione Globale, la vita di un occidentale, vale quella di mille filippini…una tragedia immane che però è capitata dall’altra parte del Mondo Emerso Conosciuto, e dopo più di mille morti, la cosa era ancora sepolta a metà giornale, le prime pagine assediate dalle Notizie Veramente Importanti, le Questioni Grosse che angustiano menti sempre più piccole…superate le diecimila vittime, se ne è accorto anche il Papa e di conseguenza il Paese Intero…d’altro canto, la Sensibilità dell’Uomo Bianco (non solo Quello, ma di Tutti), trascende la Storia e sublima nel Benessere Socialmente Accettabile…non rimane che cancellare per il momento un’altra meta dalle nostre Enduring Holidays…è dura dover preferire la sincerità di Razzi quando dice che è proprietà di Berlusconi, all’ipocrisia dei mezzi di informazione (e nostra)…ma è ancora più dura accettare che tutto quello che ho, è fondato sul sangue di altri.

 

Tags: , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Jacks Lowdown