SCIE CHIMICHE: Adam Kadmon fa dietro front.

L’irrorazione di metalli pesanti nei cieli mondiali inizia a dare i primi problemi?

Oggi propongo una discussione sui particolari modi che possiedono i mass media nel proporre una notizia creando attese, ansie e curiosità al telespettatore, per poi sminuirla o smentirla in un batter d’occhio.

Il caso in questione riguarda un programma televisivo che, inizialmente ha avvicinato numerose comunità del web, interessate ad argomenti come UFO, alieni, scie chimiche, fantasmi etc.

Argomenti che attraggono un notevole numero di appassionati e anche semplicemente di curiosi che hanno a disposizione pochissimi programmi di approfondimento trasmessi dai canali nazionali.

Così nella prima puntata del 2014 Mistero, il suo fantomatico Adam Kadmon ha tranquillizzato il pubblico circa il fenomeno delle scie chimiche, tralasciando però le parole dette in una trasmissione radiofonica qualche anno fa.

Questo video ben montato ne confeziona una sintesi perfetta tra il pensiero di ieri e quello di oggi.

Forse è sopraggiunta una telefonata inaspettata dall’alto? Comprendiamo ma non condividiamo che l’attività dell’irrorazione di “scie chimiche” nei cieli mondiali sia coperta dal segreto di Stato.

Le fiabe (termine che usa per indicare le sue teorie) avranno pure un fondo di verità e sono da prendere come tali, ma da quel che ricordo la nonnina di Cappuccetto Rosso non si è mai trasformata nel lupo cattivo.

 

 

Tags: , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle