Rugby – Lezione d’inglese all’Olimpico: Italia-Inghilterra 11-52

Italia-Inghilterra Stadio Olimpico di Roma 15-03-2014 1

Forse l’Italia più brutta degli ultimi 4 anni, sicuramente una delle partite più scialbe giocate in casa.

Un’Inghilterra che stava giocando per vincere il 6 Nazioni, l’Italia per chiudere con dignità.

Italia-Inghilterra Stadio Olimpico di Roma 15-03-2014 2

Ai maestri dell’ovale è bastato poco per schiantare l’Italia con 7 mete in attesa del risultato di Francia-Irlanda che deciderà il 6 Nazioni.

Il risultato certo purtroppo è il cucchiaio di legno per l’Italia, in un Olimpico stracolmo con ben 72.000 spettatori, chiude il 6 Nazioni con 0 punti in classifica.

Italia-Inghilterra Stadio Olimpico di Roma 15-03-2014 3

Italia-Inghilterra 11-52 (6-24)
Marcatori. Italia 1 m. 68’, 2 c.p. 6’ 22’ Orquera. Inghilterra: 7 m. 12’ e 38’ Brown 31’ Farrell 52’ Nowell 61’ Vunipola 67’ Tuilagi 81’ Robshaw; 1 c.p. 10’, 7 tr. Farrell.
ITALIA: McLean; Esposito, Campagnaro, Garcia (72’ Masi), Sarto; Orquera (42’ Allan), Tebaldi (66’ Gori); Parisse (cap.), Barbieri, Furno (56’ Derbyshire, 61’ Biagi); Bortolami, Geldenhuys; Cittadini (46’ De Marchi), Ghiraldini, Aguero (46’ Cittadini 72’ Cittadini).

INGHILTERRA: Brown; Nowell, Burrell (53’ Tuilagi), Twelvetrees, May; Farrell, Care; Morgan, Robshaw (cap.), Wood; Lawes, Launchbury; Wilson, Hartley (52’ Young), Vunipola (75’ MUllan).
ARBITRO: Pascal Gauzere (Francia).

Spettatori: 72.000

 

Tags: , , , , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle