Il Pasquino pensiero: l’Italia entrò in Europa per le monetine…

 

 

Nell’urtimo periodo ho finarmente capito perchè lo Stato italiano ha fatto de tutto pe entrà in Europa e nell’Euro insieme ai furbetti banchieri dell’arta finanza.

Ricordo quer giorno me pare che era er 30 Aprile der 1993, quanno er poro Bettino, ricevette sotto l’Hotel Raphael na pioggia de 100£ per chi se le ricorda, le 100 £ se te arivaveno in fronte faceveno male.

Oggi n’vece ce stanno li euriiii ma quelli valgono troppo co sta povertà e allora ce so li centesimi de euriiii.

So piccoli, so più quelli che perdi che quelli che spenni, so come li pidocchi pare che ci hanno le zampe, quanno pensi de avecceli in tasca eccola là che te li sei già persi.

E quinni, ritornanno a sti spicci, sto a pensà ai politici de oggi, che se so parati le chiappe e pe nu rischià, se saranno detti: hai visto mai che se quarcuno se fa rode er chiccherone, co tutti sti furti, impicci, ruberie che avemo fatto ar popolo sovrano (vabbè sovrano…), sara’ mejo n’diluvio de centesimi che n’acquazzone de 100£!

Tante care cose a tutti da Pasquino!

 

Tags: , , , , , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle