Mistero nell’Oceano Pacifico: prima un fulmine, poi il mare diviene rosso fuoco

misteriosi bagliori nell' oceano pacifico volo commerciale hong kong alaska

Durante un volo commerciale nella tratta  Hong Kong – Alaska il pilota olandese JPC van Heijst nei pressi della penisola russa della Kamchatka, ha avvistato un fenomeno misterioso in pieno Oceano Pacifico. In sintesi il pilota racconta che dopo la caduta nell’Oceano di un fulmine ( molto più intenso) o qualcosa di simile, il mare dopo circa 20 minuti è divenuto di colore rosso/arancione il bagliore era così intenso che  illuminava nuvole e cielo. Tutto questo in una zona del mondo dove dovrebbe esserci null’altro che acqua.

Misteriosi bagliori nell' Oceano Pacifico ripresi da un volo commerciale Hong Kong Alaska

Numerose sono le ipotesi dibattute in rete, dal fenomeno naturale, alle attività di HAARP per la precedente aurora nell’emisfero settentrionale vista dal pilota, un vulcano sottomarino in eruzione e forse la nascita di una nuova isola che potrebbe prendere il nome dello stesso JPC van Heijst.

Le immagini hanno il Copyright di JPC van Heijst

Fonte: http://www.pbase.com

http://www.dailymail.co.uk

 

Tags: , , , , , , , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle