Cile: il vulcano Calbuco torna attivo dopo 42 anni con una punta di mistero

Cile: il vulcano Calbuco (2,015 m di altezza) si risveglia dopo 42 anni attivando ben 6 crateri, 4 di questi nuovi. I problemi causati dall’eruzione sono giunti fino in Argentina con le nubi colme di cenere che ben presto potrebbero ricadere anche su Buenos Aires.

L’attività vulcanica è stata talmente impressionante da sviluppare bagliori e fulmini.

Gli abitanti del luogo, pensano che il vulcano sia stato attivato da un oggetto volante non identificato che stazionava sul vulcano durante l’eruzione.

 

 

A creare ancor più mistero, la sagoma di un umanoide, formatasi durante l’attività e immortalata da alcuni scatti. Secondo gli abitanti un cattivo presagio.

 

 

 

Tags: , , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle