L’Italia attaccata dai Pirati e nessuno se ne è accorto!

Stamani, ascoltando delle notizie su radio24, Padoan ha detto che l’Italia diminuirà ancora il suo deficit con le privatizzazioni.

Stupendo! Uno scienziato! Non potendo aumentare il PIL perché le aziende italiane sono sparite del tutto dal nostro territorio e le aziende di Stato idem lui continuerà a privatizzare per pagare i debiti.

Qual’ è quindi, la differenza con quanto accaduto in Grecia?

L’Italia è un paese che ha una popolazione 6 volte quella della Grecia, quindi è necessario un tempo maggiore per deindustrializzarlo, privatizzarlo e portarlo ai livelli ellenici.

Per farvi un esempio grossolano, immaginate di trovarvi su un’ isola, dove è presente un negozio ortofrutticolo con un proprietario e i suoi commessi e un supermercato di grande distribuzione con proprietario, direttore ed i commessi.

Sulle sponde dell’isola, giungono dei Pirati, che decidono di derubare il negozio di ortofrutta, il furto dura dalle 3 o 4 ore. Non soddisfatti, i Pirati, decidono di reclutare il proprietario del negozio minacciandolo e proponendo di farlo continuare a vivere agiatamente, purchè, segua le loro richieste, modificando i contratti dei suoi commessi creando flessibilità e calando drasticamente gli stipendi.

Ma su quell’isola c’era anche il Supermercato, i Pirati dopo aver fatto razzia ed aver assoggettato il piccolo negozietto, decidono di saccheggiare quello più grande, ma devono fare una valutazione differente sui tempi, in questo caso potranno svuotarlo, non in 3, 4 ore ma almeno 9, 10 di ore.

Una volta svuotati tutti i reparti, frutta e verdura, pesce e carne, pane e pasta, casalinghi, tecnologia, i pirati reclutano anche in questo caso il proprietario, al quale chiedono di modificare i contratti del direttore e dei suoi commessi diminuendo gli stipendi e creando flessibilità. Facendo questo, al proprietario sarà consentito di fare una vita agiata, purchè continui a seguire le richieste dei Pirati.

Ora proviamo a giocare modificando alcuni dati:

  1. il negozietto di ortofrutta è la Grecia, il proprieterio è il Presidente con politici parlamentari, i commessi sono i cittadini, 3 o 4 ore trasformatele in 3 o 4 anni il tempo che ci è voluto per portarla sul lastrico.
  2. il Supermecato è l’Italia, il proprieratio è il Presidente della Repubblica, poi immaginate che il Direttore siano più entità, il primo ministro ed i parlamentari, i commessi sono i cittadini, frutta e verdura è l’Agricoltura biologica ed i prodotti DOP, pesce e carne sono le Pensioni e il Lavoro, pane e pasta Sanità e Acqua, la tecnologia rappresenta le Telecomunicazioni , 9 o 10 ore trasformatele in 9 o 10 anni.

Il nostro paese entrato in crisi nel 2007/2008 verrà completamente svuotato entro il 2018.

L’obiettivo di coloro che sono oggi al potere in Italia, ed i loro predecessori (degli ultimi 30 anni) è quello quindi di continuare a svuotare il Supermercato Italia vendendo o svendendo (?) tutti i suoi reparti e, quando non sarà presente più nulla di valore tra le nostre mura, rimarrà uno stivale vuoto che potrà essere calzato (controllato) e assoggettato per sempre dai Pirati: Francia, Germania, USA, CINA, senza dimenticare FMI, BCE.

Perchè ho inserito nell’elenco le due entità sovrannazionali FMI e BCE, perchè seppur vero che aziende, pezzi di mare, industrie, apparterranno alle nazioni che le avranno acquistate, il  territorio apparterrà ad una banca che rappresenta l’Europa un pò come accade negli Stati Uniti con la FED.

IlFolle

 

 

 

Tags: , , , , , , , , , , , , , , , ,

 

About the author

More posts by | Visit the site of Il Folle